Il C.A.R.C. – Centro di Attività Ricreative e Culturali di Finale Emilia è nato precisamente il 1° settembre 1966, quando un gruppo di “Amici della montagna”, nome iniziale assunto dalla compagine, decise di costituirsi in associazione diversificata con statuto, prendendo il nome che tuttora porta.

Da allora, fatti nel tempo tutti i passi per la sua omologazione – atto notarile di costituzione, formulazione e registrazione dello Statuto, iscrizione nei registri ufficiali – il C.A.R.C. è cresciuto e si è sviluppato, assumendosi i ruoli di: dispensatore di cultura, attraverso l’Università della Terza Età e del Tempo Libero di Finale Emilia, costituita nel 1993, le mostre, le conferenze, la presentazione di libri, l’edizione di libri e della rivista “La Fuglara”, i concerti, i cineforum e gli spettacoli; organizzatore di sana ricreazione per i soci, per la gioventù, per la cittadinanza, mediante le feste sociali, le feste della Befana, dell’Aquilone, dei Madonnari in erba ed altre.

Le molteplici iniziative dell’Associazione sono diffuse, non solamente a Finale Emilia, con avvisi ai soci, affissione di locandine pubbliche, invio di inviti personali, volantini,rete informatica.
Sono state festeggiate, con significative manifestazioni pubbliche, le ricorrenze del Trentennale e del Quarantennale di costituzione, e lo sarà nei prossimi anni.

Il C.A.R.C., in possesso del Codice Fiscale 82006230369, è stato ammesso anche quest’anno, quale ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE, al beneficio del 5 per mille dell’imposta sul reddito IRPEF, per la scelta da fare nei modelli di dichiarazione.

Condividi